Twilight Theater

Il 17 Marzo è uscito Twilight Theater, il 4° album dei Poets of the Fall, band finlandese di cui ho già parlato diverse volte in passato.
Nonostante le aspettative dei fan fossero alte, la band è riuscita a produrre un album che riesce a soddisfarle ed inoltre riesce in alcuni casi a superare l’album di debutto Signs of Life (cosa che comunque non erano riusciti a fare con i precedenti allbum Carnival of Rust e Revolution Roulette, nonostante la loro qualità).

Il CD contiene 10 brani, apre con il primo singolo Dreaming Wide Awake e chiude con una canzone tranquilla, come da tradizione, ovvero Heal My Wound, ecco la lista completa

1. Dreaming Wide Awake
2. War
3. Change
4. 15 Min Flame
5. Given and Denied
6. Rewind
7. Dying to Live
8. You’re Still Here
9. Smoke and Mirrors
10. Heal My Wounds

Tra i fan, il parere è praticamente unanime: Twilight Theater è un capolavoro; canzoni con musiche da brivido come War o 15 Min Flame miste a canzoni più tranquille come Given and Denied, Rewind o Heal My Wounds, ovviamente il tutto associato a testi poetici e profondi rendono quest’album tale.

E’ possibile acquistare l’album tramite lo Shop Ufficiale dei Poets of the Fall, da Record Shop X, iTunes o nei negozi se vi trovate in Finlandia o Svezia.

Inoltre fino al 23 Marzo è possibile ascoltare l’anteprima completa (e vi consiglio vivamente di farlo) su Record Shop X

E per concludere vi lascio all’ascolto ed alla visione del video Dreaming Wide Awake ( primo singolo estratto dall’album )  e vi consiglio anche di visitare il loro sito o la community italiana.

Max Payne 3: Ritorno di un mito?

maxpayne31

Apprendo solo ora che il 27 Marzo la Rockstar ha annunciato il ritorno di Max Payne, annunciando il terzo capitolo, l’unica immagine rilasciata mostra Max invecchiato di alcuni anni, che in realtà non sembra neanche lui e nel comunicato della Rockstar, di cui ne riporto la parte tradotta da hwupgrade,it, si legge:

Tradito e lontano da casa, Max è ora intrappolato in una città piena di violenza e spargimenti di sangue, dove le sue armi e i suoi istinti sono l’unico tramite per arrivare alla verità e ad una via di fuga

Max Payne non farà più parte della Polizia di New York, ed anche l’ambientazione stessa non sarà più a New York

Inoltre questo capitolo non sarà sviluppato da Remedy come i primi due, ma dalla Rockstar Vancouver, stessa Software House che ha sviluppato Bully.

La maggior parte dei fan di Max Payne(compreso il sottoscritto), è molto preoccupata del fatto che possa venire rovinato un marchio, o meglio un mito che è già entrato nella storia dei videogiochi grazie alla sua grafica ma soprattutto alla trama.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni da Rockstar, e magari qualche immagine del gioco,  che come dichiarato dalla Rockstar disponibile in inverno.

Vi lascio con il video della colonna sonora finale(e non solo) del secondo capitolo… Late Goodbye dei Poets of the Fall ( http://www.poetsofthefall.com / http://www.poetcountyjail.com )

Uscito Diamonds for Tears!

Come anticipato nell’articolo Revolution Roulette, il singolo Diamonds for Tears è uscito, comprendente del video(che potete vedere qui sotto) di The Ultimate Fling realizzato con video di concerti ripresi dai fan utilizzando dei cellulari

Inoltre vi inserisco qui sotto il sample di Diamonds For Tears, buon ascolto!

Diamond For Tears Sample