Linux:Fase offensiva per il 2007

La communità di Linux sembra decisa a voler procedere alla fase offensiva nel 2007.

Linux Foundation

Pochi giorni fà è nata la Linux Foundation , nata con la fusione di due tra le più importanti associazioni per il supporto e la promozione di Linux, ovvero l’OSDL(Open Source Development Labs) e FSG(Free Standards Group).
La fondazione nasce con lo scopo di promuovere, proteggere e standardizzare Linux,
Intende,proteggere Linux fornendo sevizi legali,come ad esempio per la gestione del marchio Linux ed aderire ad iniziative per la protezione del codice sorgente di Linux, promuoverlo e inoltre standardizzarlo, continuando il percorso già iniziato da Linux Standard Base , ovvero fare in modo che non sarà più necessario creare versioni differenti di pacchetti per le varie distribuzioni.

Sviluppo di Driver

Gli sviluppatori del kernel linux, tra cui Greg Kroah-Hartman che ha annunciato l’iniziativa, si sono offerti volontari per sviluppare gratuitamente driver ad aziende, e sono disposti a firmare contratti di non divulgazione(Non Disclosure Agreement) in collaborazione con i legali della Linux Foundation, i driver una volta sviluppati verranno inclusi direttamente in tutte le distribuzioni Linux.

Ubuntu Linux

La distribuzione che viene data per favorita(e consigliata ai nuovi utenti) per approdare sul “mercato” desktop, è Ubuntu (a questo indirizzo è presente la community italiana)
Ubuntu è basata sulla già ottima Debian(una delle più utilizzate in ambito server), ma è già completa di tutto quello che serve all’utente desktop.

Dunque questo forse è veramente l’anno che potremmo vedere Linux aumentare ulteriormente e con una velocità maggiore, le sue quote di mercato, che secondo il sito W3C Schools, dal 2003 ad oggi è passato dal 2.2% al 3.3%, segno che anche se poco, Linux inizia ad interessare agli utenti.

Voi che ne pensate?dite che è (finalmente) l’anno di Linux?

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.