Apple:primi Mac Intel-based

Intel Core Duo - Fonte:AppleLa Apple ha reso disponibili i primi Mac con processori Intel Core Duo, che vanno a sostituire i processori PowerPC.
I primi modelli saranno il MacBook Pro e l’iMac,ovvero il portatile e il sistema “all-in-one” di Apple

MacBook Pro

Il MacBook Pro, il primo portatile di Apple avrà un processore Intel Core Duo, sarà disponibile in 2 versioni: una a 1.67Ghz e una a 1.83Ghz, entrambi con 2MB di cache L2, Bus frontside a 667Mhz, e 512MB di RAM nella prima versione e 1GB nella seconda versione, ad entrambi è possibile aumentare la memoria fino a 2GB.
Altra differenza tra le due versioni è l’Hard-Disk, che è da 80GB nella prima versione e 100Gb nella seconda versione,entrambi espandibili fino a 120GB.
Terza ed ultima differenza,la scheda video(una ATI Mobility Radeon X1600) che nella versione da 1.67Ghz è dotata di 128MB di RAM mentre nella versione da 1.83Ghz è dotata di 256MB di RAM.
Per il resto hanno le stesse caratteristiche,che potete trovare a questo indirizzo.
Secondo Apple il MacBook Pro è 4 volte più veloce delle versioni PowerPC.
iMac

l’iMac, avrà anche lui, come per il MacBook Pro, due versioni differenti, una da 1.83Ghz e una da 2Ghz, avranno entrambi 512Mb di RAM, espandibili fino a 2GB, l’Hard-Disk   sarà da 160Gb nella prima versione e da  250Gb nella seconda versione,entrambi espandibili fino a 500GB e la scheda grafica ATI Mobility Radeon X1600, come nel MacBook Pro, che avrà 128MB di RAM,e che solo nella versione 2Ghz sarà possibile richiedere con 256MB di RAM e sopratutto il monitor TFT che nella versione 1.83Ghz sarà da 17″ mentre nella 2Ghz sarà da 20″,altre specifiche sul sito Apple.
Secondo Apple invece l’iMac è 2 volte più veloce delle versioni PowerPC.
I prezzi sono per l’iMac di 1.379 euro la versione da 1.83Ghz /17″ e di 1.799 euro la versione 2Ghz/20″ mentre per il MacBook Pro è di 2.159 euro la versione 1.67Ghz e di 2.699 la versione da 1.83Ghz.

L’iMac è già disponibile,mentre il MacBook Pro sarà disponibile solo da Febbraio,ma è già possibile ordinarlo.
Potete trovare altre informazioni sul sito Apple.

Rispondi